You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

Hyperion X9 pro, il sistema di imaging HD ibrido e compatto per PAN, CEPH e 3D

Ciò che fa di Hyperion X9 pro la scelta migliore per i dentisti, è il modo in cui unisce potenti funzionalità di imaging a una piattaforma estremamente versatile.

None

Dagli esami panoramici e radiografici 2D, fino alle scansioni volumetriche in alta definizione con 10 campi di vista diversi, passando per le immagini cefalometriche, l’ultimo arrivato nella famiglia MyRay di sistemi di imaging soddisfa ogni esigenza clinica, inclusi gli esami dell’articolazione temporo-mandibolare e le applicazioni otorinolaringoiatriche.

L’interfaccia intuitiva, il posizionamento guidato del paziente e la tecnologia MRT (Morphology Recognition Technology) brevettata che consente di impostare automaticamente i parametri di esposizione adattandoli alle caratteristiche anatomiche del paziente, rendono Hyperion X9 pro estremamente semplice da usare. 

Per gli esami 2D, il sensore dedicato di ultima generazione facilmente rilocabile sul braccio CEPH, se in dotazione, genera immagini panoramiche ad altissima risoluzione, mantenendo bassa la dose irradiata. Il braccio teleradiografico reversibile può essere installato su entrambi i lati.

Un generatore potenziato e il sensore 3D permettono di ottenere immagini di alta qualità con la minima dose irradiata utilizzando FOV di varie dimensioni, da 4x4 a 13x16 cm, consentendo ai dentisti di eseguire innumerevoli tipi di esami, ciascuno con protocolli di scansione dedicati per ottenere immagini diagnostiche con una risoluzione fino a 68 μm.

Il sistema Hyperion X9 pro ha tutto ciò che serve per rispondere a una vasta gamma di esigenze diagnostiche. Una soluzione modulare e scalabile che si adatta perfettamente agli studi dentistici a forte vocazione tecnologica che cercano funzionalità 2D e 3D.